PROTOCOLLO DI INTESA - AMARO (UDINE) 21 AGOSTO 2013


Il centro ittico (avannotteria) di Amaro (Udine) per la produzione di giovanili di gambero di fiume della specie nativa in FVG (Austropotamobius pallipes), sede della firma del protocollo d'intesa.




1. Marina Furlan (Remanzacco, UD), 2. Giorgio Milani (Presidente Pro Loco Il Tiglio, Orcenico, PN), 3. Mauro Flaibani (Presidente Pro Loco Remanzacco), 4. Tiziano Scovacricchi (ISMAR-CNR, Venezia), 5. Laura Zanella (Sindaco di Amaro, UD), 6. Loris Saldan (Presidente ETP), 7. Daniela Briz (Vice-Sindaco di Remanzacco, UD), 8. Lino Ostan (Pro Loco di Saletto di Morsano al Tagliamento, PN), 9. Giuliano Biasin (Sindaco di Morsano al Tagliamento, PN), 10. Paolo Pighin (Vice-Sindaco di Zoppola, PN), 11. Massimo Zanetti (Project Manager RARITY, ETP), 12. Paolo Stefanelli (Direttore ETP), 13. Silvano Tomaciello (Presidente Pro Loco Amaro, UD).



Laura Zanella (Sindaco di Amaro, UD) e Loris Saldan (Presidente ETP) inaugurano l'evento.





Laura Zanella (Sindaco di Amaro, UD) apre idealmente agli ospiti l'impianto ittico per la produzione di giovanili di gambero di fiume che ha appunto sede presso il comune carnico. Inizia la visita alla piccola avannotteria.






Daniele Moroldo (addetto ETP all'impianto di Amaro) illustra agli ospiti le funzionalità dell'avanotteria per la produzione di giovanili di gambero di fiume.










Interviste di Telefriuli al Presidente ETP Loris Saldan, al Presidente della Pro Loco di Remanzacco Mauro Flaibani e a Tiziano Scovacricchi (CNR-ISMAR).













Le Parti firmano il protocollo.



L'evento si conclude con un piccolo rinfresco cortesemente offerto dal Comune di Amaro (Udine).