RARITY AL CENTRO DI RACCOLTA ANFIBI E RETTILI ALIENI DI ALCALA' LA REAL


Il "Centro di raccolta anfibi e rettili alieni" di Alcalà la Real (Jaén, Andalucia, Spagna) è una struttura innovativa e funzionale che accoglie rettili e anfibi alieni dei quali i cittadini (che li hanno acquistati come animali da compagnia) desiderano liberarsi vuoi per le accresciute dimensioni vuoi per altre ragioni.


Alcuni dei partecipanti alla riunione del progetto Local EEI si dirigono verso il "Centro de rescate de anfibios y reptiles" di Alcalà la Real. Da sinistra a destra: Enrique Solas Francés, Javier Moreno Montoza, Loredana Alfaré, Gemma Pepió, Nuria Vallejo Peña, Pilar Gómez, José Jiménez Gèrrido, Pedro Castillo.


Tiziano Scovacricchi (tecnologo CNR-ISMAR) durante la presentazione del progetto Life RARITY presso il "Centro di raccolta anfibi e rettili alieni". Alla sua destra Nuria Vallejo Peña della Diputación Provincial de Jaén, coordinatrice di Local EEI.


In primo piano da sinistra a destra: Pilar Gómez (Diputación Provincial de Jaén), Luis Pedrajas (ideatore e responsabile del centro di raccolta), Enrique Solas Francés e Javier Moreno Montoza (consulenti ambientali). In secondo piano (con gli occhiali) Pedro Castillo (Diputación Provincial de Jaén).


Foto di gruppo al "Centro de rescate de anfibios y reptiles" di Alcalà la Real. Da sinistra a destra: Elena Romero (Diputación Provincial de Jaén), Luis Pedrajas (responsabile del centro di raccolta), Tiziano Scovacricchi (CNR-ISMAR), Nuria Vallejo Peña (Diputación Provincial de Jaén, coordinatrice Local EEI), Loredana Alfaré (CNR-ISMAR), Gemma Pepió (Diputación Provincial de Tarragona), Sonia Bermúdez e Pedro Castillo (Diputación Provincial de Jaén).