FRANCESCA GHERARDI

Il 14 febbraio 2013 si è spenta Francesca Gherardi, professore associato di Zoologia, Conservazione della fauna ed Etologia applicata nel Corso di Laurea in Scienze Naturali presso il Dipartimento di Biologia dell'Università di Firenze. Ricercatrice di primissimo piano, conosciuta e accreditata in Europa e nel mondo, ha prodotto una innumerevole mole di pubblicazioni scientifiche sulla comunicazione nei crostacei e le specie aliene (solo per citare alcuni dei temi da Lei trattati). Lottava da quasi tre anni contro un tumore difficile e le sue condizioni sono infine precipitate in febbraio, quando è stata urgentemente riportata a Firenze dagli Stati Uniti. Nel capoluogo toscano è mancata lasciando un vuoto incolmabile tra conoscenti, amici e colleghi. Il travaglio che ha sofferto negli ultimi anni di vita non ne ha alterato la forza d’animo e la passione per la ricerca che è riuscita a coltivare fino alla fine dei Suoi giorni. È stata protagonista indiscussa a livello internazionale in materie quali l’ecologia e l’etologia dei crostacei e le invasioni biologiche. È stata partner e coordinatrice di decine di progetti nazionali ed internazionali, presidente della IAA (International Association of Astacology) e membro tra i più attivi della IUCN (International Union for Conservation of Nature). Oltre che docente universitaria, più recentemente è stata responsabile di STRIVE (Strategie e metodi per la gestione delle specie alloctone invasive), primo corso di perfezionamento sulle specie invasive in Italia. Francesca sapeva affascinare, attrarre e coinvolgere nei Suoi studi decine di studenti, per i quali ha rappresentato uno stimolo e un esempio inarrivabili. Ha creato e coordinato un folto, motivato e attivissimo gruppo di lavoro in gran parte costituito da giovani, che a sua volta si è distinto per l’alta professionalità e produttività scientifica, e che è tra l'altro un fondamentale pilastro di RARITY. Nel ricordarne con commozione la figura e l’opera lo staff RARITY porge affettuose e sentite condoglianze ai parenti e alle persone più vicine a Francesca.